Archivio categorie

Interrail Europa 1996

Interrail Europa 1996

Cadiz

Come previsto eccoci ancora all’addiaccio in un giardinetto di fronte al palazzo della ADUANA di Cadiz con l’unica compagnia di due barboni che dormono nel quadrato adiacente al nostro. Si prospettava una serata lucida e invece miracolosamente dalle tasche di Saro è venuto fuori un sacchettino pieno di NLX comprata ad Amsterdam che non si… Continua a leggere

Interrail Europa 1996

In un camping vicino Cadiz (Canos de meca)

Mah! Il posto è bello, sono circondato da pini, praticamente sono in una pineta, alle spalle una montagna nel buon vecchio stile ibleo ma… già, c’è sempre un ma che fa da sfondo a tutte le mie avventure perchè in fondo, quando mi tocca vivere una qualsiasi esperienza, non c’è mai niente che vada liscio… Continua a leggere

NLX

Ordino alle mie ginocchia di incrociarsi ma loro lo fanno molto lentamente come le lancette di un orologio, l’aria profuma di fresco e il vento mi accarezza dolcemente. Una ragazza sporge il viso da un muretto poco distante mi osserva un po’… e subito mi pare che sia lei. Un vecchio con un cappello lacero… Continua a leggere

Visioni

Canos de Meca 22 Agosto ‘96 C’era una casa sulla collina una vecchia casa diroccata una povera casa in balia delle radici dei grandi pini. C’era una porta in quella casa una vecchia porta di legno dalle assi macere una povera porta con in cima una targhetta scolorita. C’erano due finestre in quella casa una… Continua a leggere

In treno (Bordeaux – Irun)

Tanti volti anonimi visi sorridenti visi tristi visi spenti visi trascurati… come il mio Puzzo come un maiale! La frontiera aprirà il secondo momento e non più parole silenziose e non più frasi non udite… mi si accusa di mentire puzzo come un maiale. Un gran belloccio con aria Morrisoniana si affaccia dalla portiera, subito… Continua a leggere

Interrail Europa 1996

Lille

Strano a dirsi ma sto sui gradini della chiesa San Severo con davanti i miei occhi due quadrati separati di parco, uno buio e dal terreno leggermente scosceso, l’altro ben strutturato con cinque file di lampioncini tanto ben allineati che un pattinatore potrebbe esercitarsi con lo slalom. Adesso, non so se per presenza della chiesa… Continua a leggere

Interrail Europa 1996

Hoek Van Holland

Un bel cocktail di poppe al vento, acqua gelida e sabbia bianca in quel di Marina di Rotterdam alias Hoek Van Holland. Certo viaggiare ha la sua utilità, se non altro hai l’occasione di vedere le poppe più belle che mai ti capiterà, se non forse in altre occasioni del genere, di contemplare dal vivo… Continua a leggere

Interrail Europa 1996

Amsterdam – Rotterdam

Ancora una volta piombo ad Amsterdam per ritrovarmi seduto in un coffee shop a sprecare tutto il mio tempo a colloquiare con inglesi sballati. Pazienza, sarà per il prossimo viaggio. Domani chiudiamo la zona Paesi Bassi alla volta del Portogallo, terra di sole e di mare… tutto sommato posso considerare questo viaggio un’esperienza decisamente positiva,… Continua a leggere

Interrail Europa 1996

Rotterdam – Bruxelles

Tutto vero quanto si dice a proposito dell’Olanda: il paese della perdizione. E’ così facile dimenticare certi modi di essere quando si vive in spazi diversi da quelli che si è soliti frequentare. Ho ancora davanti agli occhi la cartolina che stava esposta in un girevole appena fuori dalla cartoleria vicino Piazza Dam ad Amsterdam:… Continua a leggere

Torna Su