Visioni

22 Agosto 1996
1 minuto di lettura

Canos de Meca 22 Agosto ‘96

C’era una casa sulla collina
una vecchia casa diroccata
una povera casa in balia delle radici dei grandi pini.
C’era una porta in quella casa
una vecchia porta di legno dalle assi macere
una povera porta con in cima una targhetta scolorita.

C’erano due finestre in quella casa
una vecchia e rotta
l’altra d’acciaio dipinto,
due povere finestre dalle quali non si affaccia più nessuno.

Non aveva un tetto quella casa
e dentro custodiva le ossa di chi vi dimorò per l’ultima volta.

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

In treno (Bordeaux – Irun)

Prossimo articolo

NLX

Le ultime da Frammenti Notturni

Pensiero di S. Veneziano

Ho raccolto più che una prova della condanna cui mi sto piegando senza più lacrime da versare nè parole dolci con cui

TIA

Anche in primavera il cielo è grigio ed è una mattina come tantecon la nebbia che sfoca i contorni delle cosequella che

Cattive compagnie

Finiranno prima o poi queste pagine e allora finirò sul letto a fissare il mio ragno sul soffitto così tornerò alla realtà
TornaSu