Placeholder Photo

Essere o non essere, dormire o gioire

la vita….[…]…. (attesa di 5 minuti: riflettere sul senso vero della parola); non un dannato film a lieto o cattivo fine, e neppure una canzone. La vita non è in ciò che siamo abituati a vedere e sentire, nè in quello che impariamo a fare e come lo mettiamo in pratica. Prima sei bambino, adesso il bambino è morto, perchè non ho memoria di me da piccolo, non ricordo nulla di quell’età quindi… morto, vivente solo tra le fotografie e qualche audiocassetta rovinata, strappato al nulla dal caso e poi infilato di nuovo là dentro per lasciare il posto ad un adulto con mille problemi: chi sono, dove vado, c’è qualcuno lassù? Eccola la vita, una ben determinata successione di entità intelligenti ma, come un computer aggiornato nei componenti, upgradate nell’operatività a danno dei pezzi vecchi abbandonati al riciclaggio.
Oggi sono un sognatore, fra qualche anno magari anche un musicista di successo o un fallito, ma arriverà il giorno in cui le energie si esauriranno e allora resterà di me solo il vecchio che aspetta la morte… mi chiedete il senso della vita? Vi rispondo: e che kazzo, la morte!

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Christian Solle Editor of Babyblaue – Seiten

Prossimo articolo

L’energia

Le ultime da Diario

Ricordi

Ricordi: fluttuano nella testa e mi fanno sentire vuoto, inutile, perso in questa malinconia astrale. Niente

Ladri di biciclette

Un simpatico carabiniere della stazione di Piazza Dante ci ha detto: inutile pensare ai se, ai