Default thumbnail

dolci ricordi

3 minuti di lettura
2
Leggi

Ieri mi trovavo in treno,stavo tornando a quella che da 3 anni e’ la citta’ in cui vivo,e come in ogni partenza ero pervasa da una sensazione mista a malinconia e tristezza.E come spesso comunemente accade tutti quei paesaggi che ti sfrecciano di fianco conciliano il pensiero e la riflessione.Mi e’ venuto da chiedermi cosa effettivamente mi provocasse quella sensazione agro-dolce(la malinconia ha questo sapore),esclusi ovviamente i motivi piu’ ovvi come separasi dai parenti,da un certo tipo di comodita’ e serenita’ mentale.Mi sono venute in mente due cose come risposta.La prima era paura,paura di perdere cio’ che sono riuscita a costruire in questi giorni,paura di perdere i piccoli,importantissimi passa avanti fatti con la persona di cui sono innamorata,paura che per ogni passo avanti ce ne siano due indietro,paura che ogni momento perso sia troppo prezioso!Mi spaventa l’irrimediabilita’!Ma fermandomi ulteriormente a pensare mi sono resa conto che qualcos’altro mi sarebbe mancato immensamente,qualcosa,o meglio qualcun’altro che in questa settimana ho apprezzato,stimato,che ho imparato ulteriormente a conoscere.Mi sto riferendo alle persone con cui ho trascorso questi giorni,a un paio di loro in particolare.Ho ripensato a progetti di viaggio da fare insieme,ho ripensato a momenti di totale stupidita’,a festicciole e festini,a situazioni di tensione e altri di allegro alcolismo,ho ripensato a momenti in cui semplicemente si stava insieme e si chiacchierava,e ho capito,ho capito quanto tutto cio’ mi manca quando non sono li’ con loro,ho capito quanto bello sia conservare dei bei ricordi con delle belle persone.E al pensiero che tra poco tempo questo esilio forzato(il mio) possa finire mi ha rallegrata,non solo perche’ tornero’ da Lui,ma anche perche’ tornero’ da Loro…..per inciso li amo cosi’ come sono,informali,generosi,con tanta voglia di vivere e conoscere,un po’ “comunisti”,degli adorabili peter pan,ma soprattutto con la bonta’ nel cuore……l’importante e’ che non si fidanzino(scherzo)..(ma neanche tanto)…(no,davvero scherzo).comunque sia mi sento fortunata di avere avuto la possibilita’ di conoscere persone come loro,si sa gli amici vengono e vanno,ma i ricordi restano per sempre,e di loro conservero’ sempre uno stupendo e affettuoso ricordo.

2 Commenti

  1. bhe Vivi..nella speranza di non andare via e di non vivere solo di un ricordo sappi che ti voglio bbbene..ah minchiona..ci vediamo a Barcellona..tutto fatto ormai

  2. ma dove vai, bellezza partenopea… di giorno il sole riscalda il tuo viso e di notte, la luna, illumina i tuoi pensieri (quelli malinconici, quelli che solo il buio ispira)… l’amicizia tra un uomo e una donna è una cosa strana, sei l’unica persona che conosca che si sforzi di coltivarla, senza essere ambigua, sforzandosi di sfatare i “fraintendimenti” e con la volontà e la tenacia, che sicuramente è la dote che più ti appartiene, di riuscire a depurarla da tutti gli stupidi pregiudizi che noi uomini abbiamo sulle donne che vogliono solo esserci amiche… che dire, alla fine ci sei riuscita, certo, con te non posso giocare al “chi la dà più forte” però si può parlare, discutere, abbracciarsi… nsomma si è buoni amici.
    Che il tuo ottimismo non ti abbandoni per questo e per tutte le altre cose che ti stanno a cuore… e che questi 2 difficili mesi possano essere l’anticamera del futuro più incredibile e perfetto che mai donna possa desiderare… un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Default thumbnail
Articolo precedente

cosa non siamo

Default thumbnail
Prossimo articolo

della musica

Le ultime da Le vostre storie

Distacco totale

Nelle favole c’è un filtro magico che ti fa addormentare. Ti svegli

Default thumbnail

Vorrei capire..

Le crisi, anche quelle più dolorose, non significano necessariamente rottura, ma spesso