Archivio categorie

Diari di viaggio - page 2

Posted on in Cammino francese 2014

So close, so far away: il video

So close, so far away è nata diversi anni fa in forma di poesia: un castello lontano, il sogno surreale dei calzini e l’amara consapevolezza che la tenerezza che vive dentro un sentimento può trasformarsi in cenere al semplice passare della nebbia. Da qualche tempo ho riconosciuto in me un atteggiamento ottuso da fatalista in merito all’ineluttabile… Continua a leggere

Posted on in Cammino francese 2014/Musica

La cabra negra

Qualcuno ricorderà, poco più di due anni fa, un mio post riguardante il Cammino del Nord dove raccontavo di una capra tutta nera incontrata il secondo giorno di cammino. Ebbene, quell’evento mi ha talmente suggestionato al punto da trasformare il simpatico animale in un terribile simbolo. Una delle più grandi difficoltà di chi si avventura in un’esperienza… Continua a leggere

Posted on in Cammino francese 2014/Diario

Ritorno a Gerusalemme

E’ sempre stata mia consuetudine, dopo ogni Cammino (parlo del mio battesimo sul francese nel 2008 e della Ruta Norte nel 2012), raccogliere in un post sul blog elementi utili a testimoniare l’esperienza anche allo scopo di affrontare meglio, con la dolcezza della rievocazione, il ritorno alla quotidianità. Quest’oggi, a distanza di più di un mese dal mio ritorno, devo fare i… Continua a leggere

Posted on in Arti dell'uomo/Cammino francese 2014/Diario/Musica/News Randone

“Ultreia” sulla Via di Santiago

Ultreia è finalmente arrivato in versione digitale e, dal 20 Settembre, gli amanti del formato tradizionale potranno gustarsi anche l’elegante formato in mini-lp che la produzione ha confezionato per tutti i fan di Randone. Molti si chiederanno il motivo per il quale, questa volta, un album di Randone è anticipato dalla versione digitale. Le ragioni sono… Continua a leggere

Posted on in El Camino Norte de Santiago

8 – Peregrinos pt. 2: Islares/Santander

Da questo ristorante guardo le colline intorno con sparute case all'orizzonte. Il cielo plumbeo ed il rumore di una falciatrice vorrebbero disturbare la mia serenità, ma invano, sono una roccia... lo zigomo sotto l'occhio destro fa strane danze ed il piede sinistro mi duole un pò, mentre la schiena vorrebbe ricordarmi che lo zaino è troppo pesante (ed è così) ma la Via è tutto ciò che ho, e sta chiamandomi a gran voce perchè non le faccia sentire troppo la mia mancanza Continua a leggere

Posted on in El Camino Norte de Santiago

6 – Mariposas: Gernika/Lezama

Dopo la disavventura di ieri mi ero ripromesso una tappa di tutto riposo, ma sono stato troppo ottimista e per la seconda volta malamente organizzato, e così con i tuoni in testa ho dovuto affrontare cinque chilometri di salita senza un goccio d'acqua, prezioso elemento che neanche le 10 barrette al cioccolato e le diverse buste di frutta secca che avevo comprato a Gernika potevano sostituire visto che, a quanto pare, noi esseri umani abbiamo anzitutto bisogno di liquidi. Continua a leggere

Posted on in El Camino Norte de Santiago

What a Wonderful Way!!

Oggi ho sentito il bisogno di guardare le riprese senza pensare alle cose che bisogna tagliare e a quelle da selezionare, guardare per il puro piacere di farlo... ed è stato il momento in cui mi sono imbattuto in una ripresa che mi ha fatto Diego, un pellegrino incontrato a Santander col quale in poco tempo ci siamo trovati talmente in sintonia da condividere la Via per i giorni a seguire fino a Cadavedo Continua a leggere

Posted on in El Camino Norte de Santiago

4 – Le soluzioni primitive: Deba/Markina

Montando il video e cercando di dare un senso a tutti i voli pindarici che mentalmente ho sostenuto lungo questa tappa, col senno di poi mi sono accorto di una cosa: è questo il momento in cui il Cammino ha iniziato ad entrare nelle profondità del mio animo, e lo ha fatto insinuandosi come un raggio di sole attraverso una crepa sul muro che risveglia un vagabondo dal suo sonno alcolico. Continua a leggere

Sali in alto