////

“Ultreia” sulla Via di Santiago

4 minuti di lettura
Leggi

Ultreia è finalmente arrivato in versione digitale e, dal 20 Settembre, gli amanti del formato tradizionale potranno gustarsi anche l’elegante formato in mini-lp che la produzione ha confezionato per tutti i fan di Randone.

Molti si chiederanno il motivo per il quale, questa volta, un album di Randone è anticipato dalla versione digitale. Le ragioni sono fondamentalmente due, la prima è di carattere squisitamente commerciale: un CD chiuso in un magazzino nel mese di Agosto può solo prender polvere  mentre, in versione digitale, è disponibile ad essere scaricato dal dispositivo portatile di chiunque e soprattutto senza limiti logistici…  e non storcete il naso amici puristi dell’ascolto in casa, siamo davvero in pochi ormai ad avere due bei diffusori in legno lavorato sapientemente abbinato ad un amplificatore degno di tal nome scelto dopo un centinaio di ascolti al negozio di un tale che a vederci si metteva le mani ai capelli… siii!!! Tutto in un fiato… meno male che ho chiuso col fumo! Comunque… ci siamo capiti, no? Tornando a noi e soprattutto alla seconda ragione: benché la motivazione markettara sia già più che ragionevole, ciò ch’è più importante è il fatto che oggi partirò con Maria° alla volta di Bordeaux ed entrambi dovremo riuscire ad arrivare per domani alla prima tappa per eccellenza… St. Jean Pied de Port . Con noi porteremo ukulele, ovetti, cimbali e soprattutto le nostre voci a rallegrare (o fors’anche indispettire) gli animi gentili dei pellegrini. Questa volta mi sento di poter considerare il nostro nuovo Cammino non solo il percorso terapeutico utile a rinsaldare le rispettive profondità, ma anche una magica opportunità per suonare in giro le canzoni di Ultreia, parlare dell’album ai pellegrini e ai curiosi, lasciarlo agli albergue, agli amici sulla Via e ovunque ci piacerà… è proprio in ragione di questo che ho trovato giusto lanciare Ultreia in occasione del nostro primo passo sul Cammino Francese (o almeno ad anticiparci di qualche giorno)… là dove il futuro è nuvola ed il passato sabbia del deserto, andremo incontro all’apostolo suonando e cantando e, chi se ne accorgerà, potrà cercare su Google Play,  iTunes  o Amazon.

Questa volta non ho nessun prologo da lasciare sul blog, non ho fotografie né originali riflessioni… ho dedicato tante energie ad una delle più importanti spinte della mia vita: fare musica; adesso sto partendo per ascoltare e continuare a ripetere nella maniera in cui mi riesce meglio (e che mi piace di più).

Grazie per essere arrivati fin qui… ci vediamo a Settembre. Nel frattempo chi arriva per primo qui http://randone.bandcamp.com/yum ed inserisce questo codice qeh8-vbzy, troverà un regalo che spero gradisca.

Per gli altri un contributo alla nostra Via non può che farci bene e, nel ricambiare, credo di non poter fare di più se non scrivere il secondo atto di Canzoni sulla Via, Buen Camino appunto.

Ancora grazie per l’affetto e la lettura.

Un saluto e buona vita a tutti.

art

° godersi la Magia della Via con la propria compagna: l’ardito desiderio finalmente mutato in realtà

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ultreia

Prossimo articolo

Introspezione numero 12 (Tale e quale)

Le ultime da Arti dell'uomo

Hugo Cabret

L’anniversario della nascita di François Truffaut sembra calzare a pennello con il

Soy Peregrino

Quando le canzoni di Ultreia erano già state definite, cercavo un pezzo