Archivio categorie

Diari di viaggio - page 3

Posted on in El Camino Norte de Santiago

3 – Melodie: Zarautz/Deba

La tappa Zarautz/Deba è stata importante anche per capire che il mio corpo stava cominciando ad adattarsi, i dolori al tendine d'achille stavano quasi passando e mi sono ritrovato a fare quasi 25Km senza arrivare come gli altri giorni a camminare come Frankestein. Sentivo che qualcosa stava cominciando a cambiare ma non ne capivo ancora l'entità, forse anche per questo motivo ho preferito continuare da solo, non volevo che la compagnia di qualcuno potesse distrarmi od interrompere quel processo di adattamento che oramai non interessava solo il mio corpo; se solo avessi avuto esperienza di ciò che sarebbe stato, avrei capito che il cambiamento sarebbe arrivato con o senza compagnia e che per certe cose non c'è alcun bisogno di rifletterci o capire, arrivano e basta e te le prendi per come sono. Continua a leggere

Posted on in El Camino Norte de Santiago

2 – Cabra negra e ritmi: Pasaia/San Sebastian/Zarautz

Oggi l'oscuro nemico ha bussato alla mia porta un paio di volte ed anche se l'ho mandato a quel paese facendomi scudo con l'energia che continuo a respirare a pieni polmoni, non ho potuto fare a meno di ascoltare le sue parole: che ci fai qui, perchè non te ne torni a casa, tanto crollerai tra pochi giorni, cosa credi di ottenere etc etc etc. Mentre ero lì a segarmi il cervello con queste considerazioni uno straziante lamento nel bosco ha attirato la mia attenzione: era una capra nera che belava quasi la stessero scannando. Continua a leggere

Posted on in El Camino Norte de Santiago

1 – Ultreia: Irun/Pasaia (Pasajes San Juan)

Credo fortemente che solo nel Cammino di Santiago, in un solo giorno, sia possibile collezionare una quantità di esperienze e suggestioni per le quali normalmente occorrerebbero mesi. Solo ieri ero a El Prad di Barcellona, morto di sonno, quasi congelato, con l'entusiasmo sotto le scarpe ed oggi, non appena arrivato ad Irun, è bastata una piccola freccia gialla per alzare quell'interruttore che ho tenuto spento per tanto, troppo tempo. Continua a leggere

Posted on in Diario/El Camino Norte de Santiago

A Santiago lungo il Cammino del Nord – Prologo

Riprendo in mano la moleskine che mi è stata compagna sulla via di Santiago. Sono passati quattro anni da quell'esperienza e da allora è successo tanto, troppo da poterlo raccontare in due parole. Una cosa è certa, a partire dal giorno del mio ritorno molto in me è cambiato: il modo di percepire la vita, di vivere una relazione, di preoccuparmi del futuro... credo fortemente che il tempo percorso sulla Via abbia innescato una reazione a catena che da una parte mi ha reso sicuro innanzi alle preoccupazioni della quotidianità, dall'altra ha causato un lento disincanto riguardo alcuni dei temi emotivi che in passato mi sono stati tanto cari. Potrei riassumere il tutto nella consapevolezza che non vi sia alcuna forza misteriosa che possa mettere mano al destino dei nostri cari e migliorarne la vita. Continua a leggere

Posted on in Camino de Santiago/Diari di viaggio

Il Cammino di Santiago dagli occhi di Nicola Randone

Nel Medioevo questo mistico percorso veniva affrontato in nome della fede, i pellegrini di oggi invece lo fanno per spirito di avventura, per ammirare i monumenti romanici e gotici e per godersi gli splendidi paesaggi. E allora partite anche voi dalla Francia con i tanti pellegrini, attraversate i Pirenei a Roncisvalle ed in Navarra, fra montagne,… Continua a leggere

Sali in alto