Placeholder Photo

4 Aprile 1991 (giovedì) ore 8:46

Ti sto scrivendo spesso in questi giorni, forse perché sento il bisogno di sfogarmi sempre più spesso. Continuo a rimanere nella merda, ieri ho incontrato Salvo C. al Tip e l’ho, mio malgrado, praticamente mandato a fare in culo. Stavolta non sarò io a fare la prima mossa, prima di tutto si dovrà scusare di avermi chiamato bambino rompicoglioni, per aver negato la mia onniscienza, la mia onnipotenza e per avermi detto che Tiziana sono diciotto anni che me la mette in culo ( si è scusato anche della volgarità della metafora adducendo come scusa che era difficile esprimere in parole un concetto così delicato ). Così non va davvero, tutta quest’ansia e questa tensione mi impedisce di studiare con la conseguenza che i miei vecchi mi impediscono di suonare, ed io mi incazzo come una bestia. Voglio Tiziana, la voglio con tutto me stesso, non posso più continuare a vivere senza di lei, ho bisogno almeno della sua amicizia e di non essere trattato come un coglione qualsiasi; sulla base di questa esperienza ho cercato di convincere Salvo C. a non tagliare i rapporti con Veronica, io mi sono comportato esattamente come lui tre anni fa non considerandola e successivamente mi ha lasciato perdere pure lei, era tutto ok, ero riuscito a perdere anche la sua amicizia e adesso sono quello che sono… almeno un saluto mi aspetterei da lei, non ho più neanche questo piacere ormai.

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

3 Aprile 1991 (mercoledì) ore 8:30

Prossimo articolo

12 Aprile 1991 (domenica) ore 10:32

Le ultime da Diario

Il cantico della creazione

Dove la diversità necessita dell’uguaglianza per riconoscersi ed amarsi di Giovanni Salonia L’intrigo delle diversità Un

Relazioni di Salvezza

di Giovanni Salonia Sette situazioni esistenziali in cui sperimentiamo la salvezza donataci dall’altro Premessa Sembra quasi