alle vittime innocenti della violenza

“tutta la terra
e l’ampio spazio
generano per te
o morte

e d’improvviso
m’hai rapito il bambino
fosse invecchiato
non sarebbe stato
ugualmente tuo”

questo un antico
scritto di dolore
voluto nel ricordo
di queste folli notti

accendo una candela
maledicendo
come sempre
la violenza omicida
dei visi di plastica

tutto muore
e tutto torna
maledetti nei secoli
coloro che
per ideali o per follia
non permettano che un bambino
possa conoscere a fondo
questo stupido e meraviglioso mondo

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Rimorso

Prossimo articolo

Ricordo

Le ultime da Frammenti Notturni

La cometa

Colori, luci Immagini suoni Penetrano nella corteccia Giocano con la mia testa Sogni infantili persi in

Trip

Ohhh, il mio maestro sporgeva il viso fra le nuvole mi sentivo sicuro quando avevo queste

La cura

Fammi sognare, sei una cosa spregevole un inganno fatto ad occhi aperti… Sto solo è una