Default thumbnail

27 ottobre 1990 (sabato) ore 8:30

1 minuto di lettura
Leggi

Ho aperto una breccia piuttosto larga nel muro che mi separava da lei, ma ancora non riesco a capire perchè sfondare quel muro mi debba atterrire così tanto, forse la paura di abbandonare quel mondo in cui, non considerandola e vivendo della pietà degli amici, mi illudevo di riuscire a dimenticarla. C’è qualcosa che non mi convince pienamente nel discorso di Salvo ma non riesco a capire cosa, forse l’ultima frase che lei mi ha detto quando le ho dichiarato il mio amore?! Non devo pensarci, devo abbattere quel muro anche se il mio orgoglio me lo impedisce, in caso contrario sarò un infelice per sempre e lei non potrà mai godere dell’amore che potrei darle, e se le voglio davvero bene devo preoccuparmi solo di questo.

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Default thumbnail
Articolo precedente

24 Ottobre 1990 (mercoledì) ore 17:15

Default thumbnail
Prossimo articolo

29 Ottobre 1990 (lunedì) ore 10:00

Le ultime da Diario

Hjørdis

Questa è una favola semplice, o forse il racconto di un’esistenza complessa.

Default thumbnail

ancora sogni

Mi chiedo se ancora sogno:” Mi fermo lì, resto un attimo a

Niente

https://ilmondodiart.com/wp-content/uploads/2012/01/04-Niente.mp3 Niente, ma non voglio più darti canzoni né vecchie lune disegnate