Default thumbnail

20 Aprile 1988 ore 20:05

2 minuti di lettura
Leggi

In questo momento sto ascoltando una dolcissima melodia. Non riesco a capire di come per tanti anni sia stato capace di ascoltare quelle disgustose canzonette che mi propinava la radio giornalmente senza neppure immaginare che potessero esistere melodie così affascinanti come quelle dei Genesis di Foxtrot o Trespass o ancora Selling England by the pound.

I miei gusti sono fortunatamente cambiati nel corso di questi anni. Ascolto i grandiosi The Alan Parsons Project e i Pink Floyd di Atom heart mother e ho la sensazione di spaziare in un universo meraviglioso di suoni che non conoscevo prima. Ops, perdonami, ero tanto preso dalla mia nuova scoperta che ho dimenticato di scusarmi per tutto il tempo che non mi sono fatto sentire; avrai voglia di prendermi a frustrate ma mi rallegro del fatto che non ne sei capace. Nella pagina precedente avevo dimenticato di accennarti ad un evento particolare di questa estate. Mi sono innamorato di Debora, una ragazza dolcissima dai capelli rossi e dalle curve non certo disprezzabili. Purtroppo si è trattato di amore non corrisposto e neppure l’intercessione di mia cugina Federica ha ribaltato quella situazione. Gli esami a Settembre li ho passati senza difficoltà ma tuttora ho dei problemi sulla solita voglia di non studiare. Forse dovrei cambiare sezione, la gente che mi circonda in classe se ne frega di me e spesso si diverte a prendermi in giro senza motivo. Ho trovato invece un nuovo svago: insieme alla raccolta di Topolini e Martin Mystere, ho iniziato a collezionare un fumetto fantastico della Daim press: Dylan Dog. Ogni volta che esce in edicola sono contento e lo divoro tutto di un fiato. Ti chiederai come me la passo ultimamente! Sempre le solite cose, prendo delle cotte per delle ragazzine, ma nessuna mai si fa avanti per corrispondermi. Forse mi innamoro troppo facilmente e altrettanto facilmente mi passa e perdo la voglia di perdere tempo con la ragazza. Adesso ti saluto perchè devo cominciare a studiare. A presto diariuccio mio bello.

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Girotondo

Default thumbnail
Prossimo articolo

7 Ottobre 1988 ore 8:35

Le ultime da Diario

Default thumbnail

cosa ci manca?

E’ notte, dovrei essere già a dormire, una strana inquietudine mi tiene

Default thumbnail

Amore-Odio

E’ sottile il confine che passa tra l’amore e l’odio, forse non

Default thumbnail

della musica

Ancora qui a scrivere della musica… l’avrò fatto decine di volte in