Girotondo

1 minuto di lettura
Leggi

Sono perso
E in macchina con me
Ci sono amici che dicono
Che non ho amici

Ma è tutta una fantasia
Se mi sento pazzo significa che non lo sono
E ciò che mi importa davvero
In realtà non ha senso

E giro in tondo
Incrociando lamiere verdastre
Che mi feriscono
Inseguendo le foglie
Portate dal vento
Intorno ad un piccolo albero
Trascinato dai profumi della morte
Che carezza il tuo viso
Così dolcemente come la brezza mattutina

Per te sono tutti degli amici
Ma per loro tu non lo sei…
Per loro la sera si può fare anche a meno di te
Per te è indispensabili incontrarli
Ma dì la verità, non te ne importa niente
Se no saresti già decollato dal ponte

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Default thumbnail
Articolo precedente

18 Settembre 1987 (venerdì) ore 14:49

Default thumbnail
Prossimo articolo

20 Aprile 1988 ore 20:05

Le ultime da Frammenti Notturni

Default thumbnail

Umanità

Rabbia ancestrale che divora le carni,ululato che squarcia il velo della notte,mentre

Default thumbnail

Poesia di notte

Lontano dal castello del re oggi sospiro inerme infelice la scelta di

Giulia

Adoro il tuo nome Adoro il tuo viso E le tue carezze

Default thumbnail

Solitudine

lasciate che parli un po’ della solitudine non temete non c’è niente