pensiero

20 Luglio 2007
1 minuto di lettura

E’ notte, la luna alta in cielo
accendo l’ultimo fuoco
lei mi viene incontro
è innamorata, forse no
mi bacia

è notte,
non riesco a vedere bene il suo volto
il suo bacio ha uno strano sapore
è violento, come la sua anima

l’amore e l’odio
sono una cosa sola
imperscrutabili

il cuore grida
ancora
il mio respiro
tuona nelle orecchie
è solo un altro brutto sogno
è soltanto la solita vecchia storia

anni perduti
nel dolore radunati
mille cuore spezzati
cento speranze bruciate
nel fuoco che arde
ancora per poco
davanti a me

la gioia e il dolore
sono una cosa sola
irraggiungibili

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

il vuoto

Prossimo articolo

Nel pozzo

Le ultime da Frammenti Notturni

Morte

Sono notti come queste che mi chiedo perché esistere… perché non lasciarsi morire. In notti come queste ti fa visita un’ombra pericolosa,

… che resti ferito

che sia una colpa ai nostri giorni amar con tutti i sensi una donna e con essa forgiare il desiderio di una

sabbia

Sono cessati quegli attimi di vita ove il pensiero si spegne mentre le sabbie del tempo conciliano, coscienti, i ricordi E’ solo

Oh… tristezza

che fai tu qui, tra noi che vuoi veramente, da noi Oh, perversa e dolce tristezza affogo nel tuo mare nero e

Frammenti

Ho dovuto dedicarti un’intera nottata ho voluto dedicarti un pomeriggio alla scogliera e ascoltavo il mare, chiudevo gli occhi e ti trovavo
TornaSu