Default thumbnail

Nel pozzo

2 minuti di lettura
1
Leggi

Sono troppe le volte in cui mi sono chiesto se ci fosse davvero qualcosa per cui valesse la pena lottare. Forse le cose che puoi controllare meglio: le tue passioni, il tuo lavoro… si, magari per quelle ne vale la pena… ma quando si tratta di un’altra persona, di qualcuno che ti vede troppo diverso da e non riesce più a dominare il disagio che prova davanti a questa considerazione, da qualcuno che ti vorrebbe diverso da come sei e che ti dipinge con un eterno bambinone, ancora dietro ai sogni ed alla voglia di immergersi nella natura per ricordarsi di essere ancora vivo, di poter ancora partecipare alla splendida avventura cui è stato chiamato dalla nascita…. per cosa devi lottare, per un cambiamento che dentro te neanche vuoi? Per una vita in cui devi ricordare ogni giorno che siamo solo polvere trasformata in carne e che polvere ritorneremo.
Oggi è un giorno triste, davvero triste. Trattengo a stento il dolore che provo e solo scriverne senza pudore in queste pagine mi trattiene dall’urlare al mondo quanto sia deluso dall’amore, quanto voglia davvero staccare i ponti con la vita ordinaria di tutti i giorni per dedicarmi all’ascetismo, alla serenità di riconoscermi ogni giorno semplicemente per come sono: un pezzo di carne, muscoli e organi che respirano e pensano, con la coscienza di esistere come parte di qualcosa di più grande nel quale, inevitabilmente, rientrerò quando arriverà il momento.
L’amore è calore, un grandissimo ed avvincente sentimento illusorio e passeggero, solo un modo barbaro della natura per ricordarci che siamo bestie e dobbiamo pensare al rinnovo della specie… ed io stupido a sognare un figlio insieme alla mia donna, quando la mia donna è polvere, solo polvere trasformata in carne, nel turbinio delle certezze umane: illusioni formidabili nella programmazione del quotidiano.
Adesso ho bisogno di stare un pò da solo… nel pozzo!

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

1 Commento

  1. Hai fatto bene a scrivere il tuo disagio, non voglio usare la parola “dolore” mi sembra troppo forte. L’Amore è il sentimento più intenso che ci è dato conoscere. Trovare la persona giusta, che sia in perfetta sintonia con noi è difficile da trovare, ma sono certa che per ciascuno di noi esiste l’altra metà della nostra anima. Cancella i pensieri tristi e immergiti nella natura e saziati delle sensazioni che ti suscita. Fallo e non dare troppa importanza a chi ti vorrebbe diverso da quello che sei: non ti ama abbastanza. L’Amore è accettazione completa dell’altro. Ti auguro una serena notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

pensiero

Default thumbnail
Prossimo articolo

tempi

Le ultime da Diario

Default thumbnail

Il viaggio

Ho completato finalmente, dopo un’estate sofferente chiuso tra le mura del mio