divagazione numero 3 (stomaco sordo)

1 minuto di lettura
Leggi

Dietro lo splendore accecante
dei cristalli liquidi
pongo timidi segni
color notte
per tornare ancora
tra qualche anno
a sorridere della morsa che mi stringe lo stomaco
a tacitare ogni crudele rimpianto

Avanti a me
sordide schiere di pensieri
famelici straziano
il cuore, prima ancora i polmoni
perchè l’aria
si fa strada a fatica
e sento
arrivare
innocente
un’altra piccola morte

Le pareti non sono mai state tanto vuote
solo adesso
scorgo il rudere ove ho vissuto
e rimpiango
di non averlo scoperchiato prima
… che l’acqua penetrasse
… che il freddo si insinuasse
mentre le blatte del nulla
si apprestavano a banchettare
sui resti infelici di uno stomaco sordo.

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

The Wall: Young Lust

Prossimo articolo

A Dangerous Method

Le ultime da Frammenti Notturni

Default thumbnail

Untitled

Questa è una domenica maledetta, vorrei gridare al mondo frasi senza senso,

immagina che

immagina che nulla sia mai stato nè me, nè te noi immagino