Placeholder Photo

ancora sogni

Mi chiedo se ancora sogno:”
Mi fermo lì, resto un attimo a pensare, ascolto il calore che attraversa il corpo, sento persino il mio respiro e cerco di cogliere i battiti più profondi del mio cuore.
C’è, una ragione c’è se continuo a fissare quel buffo ometto grasso cogli occhialoni, quello del film L’uovo. E’ grottesco, forse quanto tutto quello che sta capitando in questi anni bui.
E’ strano l’uomo: da soli siamo capaci di poco ma quando ci uniamo, katz se combiniamo kazzate a iosa.
Mi fermo a riflettere, ancora una volta di notte, forse la parte più intima della giornata.
La testa gira vorticosamente, uff… c’ho anche un forte desiderio di fare altro, di non macinarmi il cervello ancora, e specialmente di non dover avere a che fare con questa tastiera: non ne azzecco uno stasera.
Dicevo, a proposito della riflessione: un mazzo di rose??; carino l’ometto vestito di tutto punto davanti il supermercato: lo sguardo stranito, gli occhietti lucidi, forse ha bevuto un pò.
Ma non è successo, lo vedo solo adesso, e francamente mi è capitato di immaginare qualcosa di più interiore; niente… la testa va altrove.
Cosa starà succedendo adesso alle milioni di persone che ci sono nel mondo: c’è chi si dispera, chi invece sta fissando negli occhi la più bella donna che abbiamo mai incontrato in tutta la sua vita, chi uccide qualcuno e chi invece semplicemente muore (e per lui tutto finisce là).
Strana la vita…
buona notte fratelli

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

1 Commento

  1. sapevo che le canne avessero questi effetti ma almeno una parte della mente dovrebbe rimanere immune da tutti questi pensieri allucinanti, per cui dai ancora sfogo a quella parte di te che soffre ma per l’altra parte rimboccati le maniche e vivi……………

    chi si ferma è perdutoooooooooooooooo

    come sempre sventolaaaaaaaaaaaaaa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Nuvole di ieri recensito da Peter Patti

Prossimo articolo

Peter Patti , writer

Le ultime da Diario

Relazioni di Salvezza

di Giovanni Salonia Sette situazioni esistenziali in cui sperimentiamo la salvezza donataci dall’altro Premessa Sembra quasi

Il cantico della creazione

Dove la diversità necessita dell’uguaglianza per riconoscersi ed amarsi di Giovanni Salonia L’intrigo delle diversità Un