sono solo

Sono solo
e cammino solo su questa strada
con intorno gli alti faggi
che oscurano la luce di un sole
che non tramonta più

Sincero ineffabile amore
che scoppi nel tuo furore
quando la luna viene su
lascia il mio cuore lacerato
sulla croce inchiodato
di un passato che non mi soddisfa più
lascia la mente e lascia il corpo
lascia che la luna mi porti un pò di conforto
le stelle che brillano sono sempre lassù
ma i miei occhi non vedono
i miei sensi non ascoltano
il mio corpo brama ancora
questo sole ch’è tempo che cali

saluti inchiodati
anelli lanciati
nel vuoto del silenzio
di un paradiso che ho perso

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Jem Jedrzejewski Editor of Hairless Heart Herald

Prossimo articolo

un anello lanciato

Le ultime da Frammenti Notturni

ci sono cose…

ci sono cose che restano nascoste e ancora ricordi che non vogliono venire a galla giudizi

Cosa fai?

Cosa fai? Non fare finta di nulla ti ho vista, ti ho vista sai, ti piace

tessitore di sogni

sinergie astrali inebriano i sensi colgo attimi di luce l’energia vitale mi acceca ed eccomi nelle

inutile

inutile mondomi disgusti…vitaquanta inutile energiasprecata inutili sentimentied inutile Dioseppellito dai giudicidi una ragione manipolata inutile societàed