Pensiero di S. Veneziano

1 minuto di lettura
Leggi

Ho raccolto più che una prova
della condanna cui mi sto piegando
senza più lacrime da versare
nè parole dolci con cui replicare
ad un amore che vuole essere distrutto
incenerito, spazzato via
come il suo vomito sotto un getto potente di acqua

non ho voglia di piangere
ma devo farlo, per non tornare da lei
per non pregarla come ogni giornO
di trovare nel suo cuore la forza
di amarmi a sufficienza
perchè il miracolo si compia

ma sei così diversa da me
ed io così solo dentro
forse non abbiamo davvero un futuro insieme
ed io sto trascinandomi inutilmente
in questa palude buia
che è il tuo cuore

uccidetemi ma per favore
non fate del male a lei
trattatela col rispetto
che merita
o dovrete vedervela con me

non pasSA
la tristezza non passa mai
ed il mio cuore
non ne può più
di gridare “molla”

ma allora… cos’è che mi trattiene ancora
cosa mi costringe a farmi del male
cosa… == ?

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Default thumbnail
Articolo precedente

http://web.tiscali.it/notamax/

Default thumbnail
Prossimo articolo

http://www.ghettoblaster.it

Le ultime da Frammenti Notturni

Birra a 30 cent

Nella mia favelas oniricaun giornalaio starnazzadi un posto lì vicinocon piscine e

COMA

Ventitre, ne ho contati già 23 e sembra che la macchia continui

Default thumbnail

pensiero

lasciarla ancora è stato come non essere mai tornati insieme; eppure, aggiungo,