Default thumbnail

senza fine

1 minuto di lettura
4
Leggi

Questa notte sono ubriaco da star male, le dita si spostano sui tasti di un oggetto che cambia forma ogni qualvolta poso lo sguardo su di esso, forse non scriverò di alte verità, nè le frasi poetiche che mi sono tanto care, questa notte ho raggiunto un livello di incoscienza tale da poter decretare finalmente la morte di tutte le mie funzioni celebrali, ivi comprese le trasmissioni di elettricità tra i vari (oramai pochi) neuroni…e alloooora… da dove comincio: si potrebbe partire dalla folle corsa in moto che mi ha trascinato da Hybla a casa mia, dolce dimora (ogni volta che apro la porta di casa mi ripeto che non vorrei essere da nessun altra parte)… poi una corsa veloce al piano di sopra, un occhio affettuoso al mio piccolo fratello che dorme sereno, camilla divorata per intero, e giù di nuovo nell’antro del creativo… quanti pensieri, quanti ricordi: Maria, nome dolce come il silenzioso frinire dei grilli, la notte, a Taormina, coccolato dalle parole di un amico, cullato dall’amore per la vita.
Esplodo di gioia, mi inebrio al pensiero di un’altra avventura, di un altro sentimento profondo: posso trovarlo, devo!!
Senza fine, il dolore… inutile, troppo semplice: cosa sarà di me, della mia arte, dei miei sogni e delle mie parole, mi attende invero il vuoto?
Buona notte da un ubriaco divertito…

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

4 Commenti

  1. Ci sono momenti in cui persino i grilli nitriscono. Perché no? A parte tutto, sono apparentati alle cavallette… A me piace quello che scrivi, e lo scrivi bene.
    Ciao!

  2. Come al solito si trovano i professori “tutto sanno loro”in ogni dove….e vabbè il mondo è bello perchè è vario….io trovo bellissimo ciò che hai scritto …un beso grande grande Miky

  3. caro “artista”, quando certe notti rientro in casa barcollando, raramente ho la presunzione di poter scrivere best seller quindi può capitare che, colpito da temporanea disconnessione neurale, mi capiti di far nitrire i grilli… apprezzo il tuo suggerimento e da brava bestia correggo l’errore… prox volta però firmati, almeno posso ringraziarti direttamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Default thumbnail
Articolo precedente

sole d'estate

Prossimo articolo

il fiume tranquillo

Le ultime da Diario