/

magie acustiche

Volevo solo trasferirvi un’emozione attraverso questa eccezionale performance

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

3 Commenti

  1. Ciao a tutti,
    oggi è una giornata no. In realtà sono due giorni che sono molto giù, sarà perchè in questi due giorni sono stata chiusa in casa e quindi ho pensato tanto…fatto è che sento ancora molto tanto dolore dentro di me. Oramai è più di un mese che mi ha lasciata, tuttavia mi sembra che il dolore sia sempre uguale. E’ vero, non mi sono chiusa nel mio dolore, continuo a fare la mia vita, esco con gli amici, vado al corso, leggo e continuo a cercare lavoro, però avverto sempre più il vuoto dentro di me. Non è solitudine o mancanza di fare delle cose, è mancanza di lui nella sua interezza…è mancanza di lui non solo nel presente, ma anche nel futuro. Il pensare che quella persona non sarà accanto a me in futuro, come aveva promesso, mi fa stare male. Eppure la mia parte razionale è consapevole che un domani ci potrà essere un’altra persona a farmi battere il cuore, ma ora la mia anima vuole lui. Non è un bel momento e sono consapevole anche che è una tappa obbligata e che ne uscirò più forte (già ci sono passata e sono cresciuta tanto), però è davvero difficile. Scusate lo sfogo, ma ho sentito di buttare giù due righe per sentirmi meglio.
    >art e delirium sfornate per me qualche preziosa pillola di saggezza.
    Grazie a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ragusa – Capo Nord: ultima puntata… da Trollstigen a Oslo e poi ad Amsterdam

Prossimo articolo

Ricordo

Le ultime da Arti dell'uomo

Proprietà perdute

Ho sempre creduto che l’arte fosse in grado di rendere poetiche e dolci anche le tragedie

The Wall: Mother

Una delle straordinarietà di questo brano è la capacità dell'autore di raccontarci due eventi solo apparentemente

La cabra negra

Qualcuno ricorderà, poco più di due anni fa, un mio post riguardante il Cammino del Nord

The Wall: Stop

Stop! è il momento in cui Pink raggiunge improvvisamente la consapevolezza del proprio stato mentale e