Placeholder Photo

Giornata di vento

Sono le classiche giornate in cui si farebbe meglio a chiudersi in casa e non parlare con nessuno. Il vento fuori fa vibrare le finestre ed una strana angoscia mi schiaccia il cuore… a volte ci si può sentire davvero stupidi, quando ci illudiamo di aver conquistato una tappa, una donna, un bene materiale e poi ci spaventiamo del domani, di quello che dovremmo continuare a conquistare… perchè tendiamo ad infinito in ogni cosa, nei pensieri, nelle azioni e anche nell’idiozia. Ho creduto in un grande sogno, e adesso sono costretto a disilludermi, ed è difficile, solo scrivendo posso farmene una ragione, anche se solo per il tempo che impiego a scriverne. Ma pensiamoci, perchè perdiamo sempre nella vita, perchè alla fine la nostra esistenza è una collezione di oggetti, persone più o meno importanti che andiamo perdendo e alla cui perdita sistematicamente ci abituiamo… che cosa strana la vita… a volte capisco davvero chi la fa finita!! Sarà una scelta vigliacca, sarà un attimo di follia, ma in questo mondo maledetto chi riesce a superare i lutti è un eroe o un insensibile pezzo di merda… saluti!

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

L’amore vero

Prossimo articolo

25 Febbraio 2002

Le ultime da Diario

Relazioni di Salvezza

di Giovanni Salonia Sette situazioni esistenziali in cui sperimentiamo la salvezza donataci dall’altro Premessa Sembra quasi

Il cantico della creazione

Dove la diversità necessita dell’uguaglianza per riconoscersi ed amarsi di Giovanni Salonia L’intrigo delle diversità Un