Ho cercato su Google a caso

28 Giugno 2007
1 minuto di lettura

Appena alzato
ho cercato su Google a caso:
ho cambiato la lampadina
chiamando le persone con il loro cognome
per l’intenzione di assicurarmi
WTF cos’è sta roba
forse cercavo Akida
una soluzione idrofonica
fatta in casa
per risparmiare denaro

Fdasfdsa
giornali, diari e blog di viaggio
A
rivista anarchica
A
come amore
forse cercavo
judwaa
una commedia
bhollywoodiana
diretta da David Dhawan.

klsd
un viaggio a san diego
ed una petizione di ricerca
per delle chiese-banche
mille formati per la carta
e glossari, macro, autotext
quali sono le cose che guardi di più in una donna?

Annunciatrici
bianche, nere e patinate
sulle riviste di astrologia
nulla che mi basti
nulla che mi guasti
a Civate, vicino Lecco
difficile capire cosa sia l’India,
troppo lontana e mistica per un’occidentale
Da lontano mi scruta la quercia millenaria
tutela della maternità e della vita nascente
ed una crisalide è volata via
qualcuno mi ha spezzato il cuore
e non ha i mezzi per riunirlo

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Let’s talk about me

Prossimo articolo

ritorno al passato

Le ultime da Frammenti Notturni

Il mendicante di Dio

Ecco là un uomo che mendica Dio Nel vicolo buio di un’arteria terrestre Non c’è nessuno che gli abbia mai detto Che

COMA

Ventitre, ne ho contati già 23 e sembra che la macchia continui a mutare senza lasciare un buco in cui dirigere il

Urlo

ho troppo tristezzanel cuoree la vomitoora!

In violenza per amore

Ho colto un fiore di pietra, in mezzo al verde di un prato di anime, spezzandone il gambo con un dolore deciso.

le prime 20 parole

luce vuoto paura fame amore rete odore fumo migliore canto chitarra passione libertà futuro incertezza mostri politica inutile nebbia pace
TornaSu