Default thumbnail

1 Giugno 1985 (sabato) ore 14:35

1 minuto di lettura
Leggi

Ti scrivo per raccontarti un’avventura di qualche tempo fa. Un mezzogiorno Emanuele mi ha invitato a mangiare a casa sua in campagna. Dopo aver finito di mangiare ci siamo incamminati per le stradine del lotto territoriale Mazinga. Quando la casa non si vedeva più ci siamo confidati ed io gli ho raccontato la storia di Francesca. Dopo un po’ di strada siamo arrivati in un villaggio fantasma e nel momento in cui ci preparavamo ad esplorarlo abbiamo sentito un campanello: erano delle vacche con la mosca al naso, esseri pericolosissimi per chi si imbatteva nella loro strada. Cominciammo a scappare con tutto il fiato che avevamo in corpo e le vacche da dietro ci rincorrevano. Siamo stati costretti a rifugiarci in una vecchia casa e per poco non crollavamo insieme al pavimento. Passato il pericolo siamo usciti allo scoperto ma c’era il massaro pronto col suo bastone per menarci. Scappammo nuovamente e arrivati a casa giurammo di non tornare più in quel luogo maledetto.

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Default thumbnail
Articolo precedente

26 Aprile 1985 (venerdì) ore 19:27

Default thumbnail
Prossimo articolo

18 Settembre 1987 (venerdì) ore 14:49

Le ultime da Diario

alla mia donna

È quasi l’una e decido di scriverti; so che preferiresti una telefonata