nella stanza dei sogni infranti

Roccia masticata dal vento
si agita nel pozzo eterno della miseria
e come fogli di giornale
bruciano i giorni degli uomini
spezzando sogni e virtù

Sono giorni strani, questi
ah, com’è difficile spiegarsi:
inverosimile l’essere compresi

… assioma…

Scorre arrogante fra le pareti
il caldo liquido dell’inverno eterno
crepitando indegno
nella vecchia stanza
in compagnia di sogni infranti

Anni lasciati alle spalle
spiegano l’attesa inerme
mentre passo le giornate
a fraintendere un fragile cuore

E’ solo una eco del passato:
io sputo d’arte
che giace fra le appassite mani,
come un ricordo smarrito di gioventù
dedicato all’oblio.

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Birra a 30 cent

Prossimo articolo

del tuo “privato” frega a qualcuno?

Le ultime da Frammenti Notturni

pensiero

angeli sorpassano le barriere del mio intelletto muta la voce rassicura il cuore le notti trascorse

tristezza comune

tra i ricordi ed il presente barlumi di tristezza comune mi annebbiano la mente ed il

la vita e i sogni

La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro. Leggerli in ordine, è vivere,

Embrace

Amici che tornano amici che vanno oltre le mura di Ariel fino ai bastioni di Orione

Del criminale

Tante volte sono tornato a riflettere sulla criminalità sul senso del male innato nell’uomo sul significato